29-30.11.2022 Predazzo / Salto Spec. e Comb. Nordica: Trofeo Pietro Pertile

Doppio appuntamento in versione autunnale a Predazzo per le discipline del salto e combinata nordica, grazie all’organizzazione dell’Us Dolomitica. Un evento con validità internazionale, che ha visto la presenza di giovani atleti provenienti anche da Austria, Germania e Svizzera, con in palio il Trofeo Pietro Pertile.

Le sfide riservate alle categorie aspiranti, andate in scena il sabato solo per il salto speciale dal trampolino Hs66 hanno visto primeggiare la tedesca Sofia Eggensberger in campo femminile e l’austriaco Stefan Spock in campo maschile. Nella gara rosa sul podio sono salite anche le due portacolori del friulano Sc Monti Lussari con il secondo posto di Ludovica Del Bianco e il terzo di Erika Pinzani. Sesta Elisa Zambelli del Monte Giner, ottava Maja Delugan della Cauriol. In campo maschile l’hanno fatta da padrone i saltatori stranieri, con il primo fra gli italiani Martin Chenetti della Monti Pallidi che ha chiuso 11°, quindi Manuel Boninsegna della Dolomitica 14°.

Domenica particolarmente intensa con tutte le categorie in gara, sia nel salto sia nella combinata nordica. Nel salto della categoria giovani dal trampolino Hs32 il successo ha arriso a Manuel Boninsegna su Martin Chenetti e Noe Broll, mentre fra gli aspiranti si è imposto Simons Mills, tirolese di Innsbruck dove sono tornati a gareggiare Martin Chenetti (10°) e Manuel Boninsegna (11°). Ancora un secondo posto poi per Ludovica Del Bianco.
Nella gara giovanissimi dal trampolino Hs22 il migliore è ris29-30.11 ssultato Daniel Taraboi del Monte Giner, sul friulano Simone Beltrame e su Filippo Desilvestro della Dolomitica. Fra i pulcini è poi giunto l’ennesimo successo stagionale per Filippo Bruni del Monte Giner.

In tarda mattinata, tolti gli sci, gli atleti hanno calzato le scarpette per affrontare la gara di corsa campestre valevole per la combinata. Fra i risultati da segnalare il secondo posto di Elisa Zambelli del Monte Giner nella gara aspiranti vinta dalla tedesca Sofia Eggensberger, quindi la doppietta trentina con Manuel Boninsegna primo e Martin Chenetti secondo fra i giovani. Posizioni invertite invece nella classifica finale della categoria giovanissimi vinta da Samuele Beltrame, su Giovanni Zambelli e Daniel Taraboi. Infine fra i pulcini altra affermazione per Filippo Bruni del Monte Giner, davanti ai friulani Christofer Zoz e Martin Zelloth.
Nella classifica per società ha trionfato il Gs Monte Giner, davanti al Monti Lussari, al Gardena e alla Dolomitica.

Riportiamo di seguito le classifiche:
classifica_ufficiale
classifica_combinata
classifica_salto